La prevenzione e i fattori di rischio
9 Novembre 2014
Il “crepacuore” ? esiste !!
10 Novembre 2014
Show all

L'arresto cardiaco improvviso nei giovani

L'arresto cardiaco improvviso (S.C.A. Sudden Cardiac Arrest) è una delle cause principali di morte negli adulti (ci sono circa 300.000 morti cardiache improvvise ogni anno solo negli Stati Uniti), ma è raro nei giovani.

Che cosa può causare la SCA nei giovani?

Le cause di SCA e di morte nei giovani sono varie. Nella maggior parte dei casi, un medico legale durante l'autopsia scopre che la SCA e la morte sono dovute ad una anomalia cardiaca. A volte, ci può essere una malattia genetica, e possono esser necessari ulteriori test genetici per confermare che è riconducibile a problemi cardiaci. Tuttavia, ciò che tutti gli episodi di SCA hanno in comune sono le modalità che portano alla morte. Per una serie di ragioni, qualcosa fa sì che si ingeneri a livello cardiaco un’attività elettrica caotica e anormale che non permette al cuore di contrarsi. Questo ritmo cardiaco anormale è conosciuto come fibrillazione ventricolare.

Si può prevenire la morte improvvisa nei giovani?

Sì, è possibile. Molte volte queste morti si verificano senza alcun preavviso. Tuttavia, ci sono un paio di segni che possono indicare problemi. Il primo è lo svenimento improvviso ed inspiegabile che si verifica durante lo sforzo fisico e che prende il nome di sincope. Oltre alla sincope, possono verificarsi altri episodi come le convulsioni. Quindi, se qualcuno sviene durante una gara, questo è un segnale da tenere in seria considerazione. Altro segnale importante è l’eventuale presenza di morti inspiegabili prima dei 50 anni nella propria storia familiare. In tal caso è opportuno parlare con un medico per valutare eventuali accertamenti cardiologici approfonditi che non si limitano al solo elettrocardiogramma.

Chi dovrebbe essere sottoposto a controllo per i fattori di rischio di morte improvvisa?

Questo è un argomento controverso. In alcune nazioni, come Italia e Giappone, le autorità sottopongono i giovani che vogliono ottenere il certificato di idoneità sportiva agonistica a controlli con elettrocardiogramma. Tuttavia, uno dei problemi è che questi test possono dare risultati falsi-positivi, ossia test che sembrano anormali, ma risultano poi normali. Ma se il soggetto ha dei fattori di rischio, come la storia familiare di morte improvvisa, è importante sottoporsi a controlli. Inoltre, in caso di morte di un giovane per cause legate alla SCA, è essenziale che sia fatta l'autopsia per accertare le cause della morte ed inoltre che tutti i parenti di primo grado, genitori, fratelli e figli del defunto siano sottoposti ad esami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *